Storia Della Spiaggia Del Relitto Zante

3(3690 votes)
Storia Della Spiaggia Del Relitto Zante

Storia Della Spiaggia Del Relitto Zante Webzante (o anche zacìnto, dal suo nome in greco: Zàkynthos) è un'isola greca (405 km²) con una popolazione di circa 40 000 abitanti. l'isola si trova nel mar ionio, vicino alle coste del peloponneso e fa parte dell'arcipelago delle isole ionie. Fu poi una delle isole ionie sotto il dominio.

Webla baia del navagio sull'isola di zante. La spiaggia del navagio (in greco: Navağhio), ovvero naufragio in italiano, o del relitto è una remota baia isolata a zante, in grecia. È una tra le spiagge più pittoresche e belle di tutta europa e deve la sua fama al relitto della m/n panagiotis, arenatasi tra le sue sabbie e ciottoli bianchi. Webpola è situata lungo la costa adriatica e fa parte della regione geografica italiana, per i cui confini orientali tradizionalmente si indicano solitamente la catena delle alpi giulie e il golfo del quarnaro, a cui fa riferimento anche dante alighieri nella divina commedia. la città si estende su sette colli come roma, che in questo caso sono castello, zaro, san michel,. Webla spiaggia del navagio sull'isola di zante. Secondo una relazione del 2011 della conferenza delle nazioni unite sul commercio e lo sviluppo, la marina mercantile greca è la più grande al mondo con il 16,2% della capacità totale, valore salito dal 15,96% del 2010, tuttavia inferiore al 18,2% registrato nel 2006.

Webpola è situata lungo la costa adriatica e fa parte della regione geografica italiana, per i cui confini orientali tradizionalmente si indicano solitamente la catena delle alpi giulie e il golfo del quarnaro, a cui fa riferimento anche dante alighieri nella divina commedia. la città si estende su sette colli come roma, che in questo caso sono castello, zaro, san michel,. Webla spiaggia del navagio sull'isola di zante. Secondo una relazione del 2011 della conferenza delle nazioni unite sul commercio e lo sviluppo, la marina mercantile greca è la più grande al mondo con il 16,2% della capacità totale, valore salito dal 15,96% del 2010, tuttavia inferiore al 18,2% registrato nel 2006. Il tonnellaggio totale della flotta mercantile.

Il tonnellaggio totale della flotta mercantile.